lunedì 9 giugno 2014

Armi psicotroniche da fantascienza che esistono con brevetto

Niente armi a laser, per ora: i raggi di luce sarebbero invisibili e costruire una pistola in stile Star Wars richiederebbe un generatore di energia davvero impensabile. Tuttavia, la tecnologia non ci delude mai, e ci consegna pronte all’uso alcune armi fantascientifiche che già, ad oggi, sono perfettamente disponibili.

SILENZIO! - C’è la pistola silenziatrice, per far tacere chi sta parlando davanti a noi. Come fa: c’è una cassa amplificata collegata ad un microfono direzionale. Se si preme il grilletto il microfono registra tutto ciò che il bersaglio sta dicendo e la cassa lo ritrasmette con qualche secondo di ritardo, inducendo il cosiddetto Delayed Auditory Feedback; ovvero il fenomeno per cui una persona riascolta quel che ha appena detto – e per chi non è abituato, questo causa uno stress mentale che induce il silenzio immediato e il vuoto mentale. Si pensi se venisse usato contro gli oppositori politici o contro i manifestanti: sarebbe un’arma potentissima.

EFFETTI COLLATERALI -Passiamo al raggio che fa vomitare. Si tratta di un’arma a raggio LED, una sorta di grossa torcia, che emette impulsi rapidissimi di luce colorata per indurre “mal di testa, malori” e nei soggetti più sensibili, anche il vomito. Si tratta di un progetto del governo americano, ma ci sono anche gli appassionati che sono stati in grado di produrne una versione portatile da 250 euro che, in effetti, causerebbe “Nausea, malori, mal di testa, cecità momentanea, male agli occhi o vomito”.

IN YOUR HEAD - Il governo russo ha creato – lo ha confermato Vladimir Putin – un’arma in grado di esercitare controllo mentale, nel senso che emette radiazioni elettromagnetiche che colpiscono il cervello andando ad indurre un comportamento nel bersaglio. I dettagli sono segretissimi ma “precedenti studi dimostrano che radiazioni del genere possono “impiantare pensieri e suggestioni nella mente del bersaglio”. Insomma, è un’arma in grado di farci diventare tutti zombie.

DRITTI ALLA META - Poi c’è il proiettile intelligente. “Ha delle piccole pinne sulla coda come una freccia che lo guidano dritto verso il bersaglio. Fino a che si illumina il bersaglio con un laser, il sensore sulla punta del proiettile seguirà il laser, anche nel mezzo di venti forti o anche a lunga distanza”. Non saranno le spade laser, ma bastano e avanzano.


mercoledì 28 maggio 2014

Psicotroniche Rivelazioni da Ufficiali - Rivelazioni Ufficiali psicotroniche

Psicotroniche Rivelazioni da Ufficiali - Rivelazioni Ufficali psicotroniche

Nel 2014 i testi, le interviste e i libri su questo tema scottante che è il controllo mentale e la tecnologia di sorveglianza satellitare sono aumentati e Ufficiali italiani, ex agenti segreti, politici, medici psichiatri e anche un Presidente degli Stati Uniti d'America Bill Clinton hanno rilasciato molte psicotroniche rivelazioni ufficiali e in questo articolo il blogger ne elenca alcune:-


Maggiore Rosario Castello Carabinieri Esercito con titolo di istituto di stato maggiore interforze (t.ISSMI) e le sue riflessioni sull'utilizzo delle armi non letali (non lethal weapons)

1. Premessa: Quando duemila anni fa circa, Sun Tzu affermò che per annientare il nemico non era necessario distruggerlo fisicamente, ma annientarne la volontà di vincere, forse non immaginava ancora la possibilità di impiegare un'arma non letale. Sta di fatto che oggi, con il progressivo affermarsi delle Operazioni Diverse dalla Guerra (Military Operations Other Than War) come strumento eclettico di soluzione delle crisi internazionali, l'utilizzo delle armi cosiddette letali sta incontrando un momento di riflessione. Si è compreso, cioè, che per raggiungere lo scopo basta convincere la controparte, piegandone la volontà senza necessariamente distruggerne le sue forze vive, utilizzando metodi diplomatici ovvero armi non letali o inabilitanti (Non Lethal Weapons) La necessità per i comandanti militari e per i decisori politici di orientarsi verso questo tipo di armamento cosiddetto non letale deriva sostanzialmente da due fattori: - l'indisponibilità dell'opinione pubblica internazionale, che assiste alle "Cnn war", a tollerare perdite di vite umane sia fra gli uomini dei propri contingenti sia fra i civili delle popolazioni locali; - la necessità di risolvere il dilemma della scelta fra l'uso della forza armata e l'inazione di fronte ad una minaccia, dilemma nel quale si sentono sempre più spesso imprigionati i militari dei moderni eserciti occidentali durante le missioni internazionali di pace, frenati, tra l'altro, da regole d'ingaggio estremamente restrittive. A questo punto, sorgono degli interrogativi: qual è la valenza tecnologica di tali strumenti? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi connessi al loro utilizzo? Qual è l'influenza di tali mezzi sull'attività di pianificazione di un'operazione di supporto alla pace (PSO)? Nei paragrafi che seguono, sono raccolte le argomentazioni in risposta a tali quesiti, nell'intento di fornire una panoramica sull'argomento con particolare riferimento alle PSO (Peace Support Operations) e ai servizi di tutela dell'ordine pubblico.
2. Le armi non letali: la tecnologia, l'applicabilità, vantaggi e svantaggi Prima di addentrarci nella trattazione, si ritiene opportuno fornire una definizione di "arma non letale". Il sistema migliore è utilizzare un approccio funzionale, individuandone in primis le finalità. Tali armi sono, infatti, quelle esplicitamente progettate ed impiegate con lo scopo primario di inabilitare le persone, i mezzi ed i materiali, rendendo minima la possibilità di causare loro danni permanenti. Ciò che conta, in altre parole, è ridurre i danni inferti alla controparte, pur raggiungendo gli obiettivi militari e politici. A fronte di questo scopo numerose sono le definizioni che sono state formulate. Ritenendo la loro valenza pressoché uguale, non se ne citerà una in particolare, ma verranno presentate tutte quelle raccolte (vds. allegato A). Per completezza d'informazione si ritiene utile accennare anche al dibattito sorto fra i sostenitori della terminologia "Non lethal weapon" e quelli a favore dell'accezione "Less than lethal weapon". Le argomentazioni a favore dell'una e dell'altra tesi condurrebbero lontano. Per brevità si assume di trattare le armi non letali con il termine di "armi inabilitanti". Ciò poichè si ritiene che l'aggettivo inabilitante sia quello che più degli altri esprime efficacemente lo scopo di queste armi, volte proprio ad impedire il corretto funzionamento dei mezzi e la mobilità degli uomini, limitando al massimo, pur non escludendoli, i danni collaterali; il termine inabilitante appare inoltre totalmente svincolato da qualsiasi falsa idea di "armi buone" in grado di evitare sempre e in qualsiasi condizione inutili spargimenti di sangue e distruzioni.



Generale Umberto Rapetto. Generale di brigata (riserva) della Guardia di Finanza. Comandante del Nucleo Speciale Frodi Telematiche. Il 29 maggio 2012, in seguito alla rimozione dal suo incarico, ha rassegnato le dimissioni dalla Guardia di Finanza. La sua rimozione è oggetto di nove interrogazioni parlamentari. Per protesta ha scritto un >libro< rivelando molti segreti sulle armi psicotroniche e su esprimenti segreti di mind kontrol: "Come Laboratorio venne scelta la base di Novosibirsk con i suoi 71.582 ospiti in divisa. Nel rispetto delle più favorevoli previsioni, risultò che il generatore poteva effettivamente essere utilizzato in un insediamento urbano di 100 chilometri quadrati, sapendo di poter contare sulla possibilità di portare gli abitanti in una condizione di sonno profondo".

Questa che segue, è la versione italiana eseguita dal blogger dal cirillico in italiano che mi è consentita con il FAIR USE. Eventuali copiature non sono consentite perchè ho sudato sette camicie e si prega prima di chiederlo tramite email oppure ti attaccherò come blogger ignorante e demente nel mio di blog, in quanto,io sono abituato a chiedere e a sorgentare. C'è la email in fondo se vuoi chiedere.  Chiedere è vergogna di un momento NON chiedere è verogna di una vita e non credere che non possa ritrovarle le copiature perchè se il mondo è piccolo,anche internet è piccola. Traduci tu da cirillico in italiano per sottolineare che RAPETTO e RATNIKOV sono entrambi GENERALI ed hanno formulato le stesse cose certificatissime. L'unico che potrebbe copiare senza chiedermelo è il signor LUCA BREDA, che gentilmente mi ha lasciato prendere le sue scansioni del libro di Umberto Rapetto e che si ricollegano alle dichiarazioni di questo Generale Russo.

Generale Maggiore Boris Ratnikov Boris K. Ratnikov - Maggiore Generale del Servizio Federale di Sicurezza della Federazione Russa . Nel 1984 si è laureato presso OCS funzionario del KGB nella specialità con la formazione professionale superiore e con la conoscenza della lingua persiana. Nel 1980, era in viaggio d'affari in Afghanistan come consulente di KHAD (servizio segreto afgano - Ndr). Ha partecipato nei combattimenti, si è aggiudicato medaglie. Dal 1991 al 1994 è stato il primo Vice Capo della Guardia russa. Dal maggio 1994 ha lavorato come consulente senior per il servizio di sicurezza del presidente della Russia. Nel 1996-1997 nominato consigliere del capo del Servizio Federale di Sicurezza della Federazione Russa. Prima del 2003, era un consigliere regionale del presidente della Duma di Mosca. Ora in pensione. Ratnikov in servizio in Afghanistan, dice che secondo lui, sono stati testati tipi di psico-armi .
Intervista interessante, anche se questa è solo la punta di un iceberg, informazioni obsolete , che hanno permesso al pubblico in generale di apprendere informazioni sulla psicotronica. Oggi la tecnologia è obsoleta e discussa da diversi decenni,ma è impressionante.Il Maggiore Generale del Servizio Federale di Sicurezza della Federazione Russa Boris Ratnikow racconta della creazione in Russia il modo di trasformare le persone in zombie. Idioma strana la parola "armi psicotroniche " apparsa dai media 20 anni fa . Ma è stato detto su di esse di tutto poi inviato alla pensione militare o non riconosciuta dall'Accademia delle Scienze ha desico in sostanza di come funzionano alcuni generatori , che , essendo a centinaia di chilometri dal soggetto, può presumibilmente creare un " pasticcio " nel cervello umano e cambiare il suo comportamento , e anche mandare in frantumi la psiche e/o portare alla morte. Dopo queste pubblicazioni dell'esposizione alle psico-armi gli hanno attaccato censure editoriali come se alcune "voci sussurrate" dovessero stare ai loro ordini. I giornalisti hanno ascoltato educatamente, e dopo la conversazione gli è stato consigliato di andare da uno psichiatra, peccato per loro che già due psichiatri americami siano concordi nel rivelare ciò che fanno le armi psicotroniche e di come siano alcuni loro pazienti dopo il trattamento con le Voice to skull (voci nel cranio) e cioè una tecnologia che implica la cosiddetta telepatia sintetica. Entro il 2000 , il flusso di queste favole mistiche, che sanno di psichiatria , in qualche modo prosciugate - circa l'impatto della psicotronica - cadranno nel dimenticato per molti anni. E qui invece è emerso di nuovo l'argomento. Improvvisamente ha iniziato a parlare di persone ben più gravi - ex dipendenti degli organi di sicurezza . Ora "per dire al mondo la verità " intende Magg. Gen. Boris Ratnikov, migliaia di scienziati sono sotto il cofano del KGB come Boris Konstantinovich quando il grado militare decide di intervistare il maggior giornale della Russia e con un argomento così delicato, una logica domanda sorge spontanea: perché ne avete bisogno?
"In primo luogo , mi dispiace per il potere!" - Dice il generale. "Quello che abbiamo fatto in Russia nel campo della psicotronica - effetti già dal 1920 , è ora utilizzata con successo anche in Pakistan , per non parlare di altri paesi . Fino alla metà degli anni 1980 i maggiori centri di ricerca chiusi all'esposizione umana mentale erano a Kiev,a San Pietroburgo,a Mosca, a Novosibirsk (come scrive l'italiano Umberto Rapetto nel suo libro), a Minsk, a Rostov, a Alma-Ata, a Nizhny Novgorod, a Perm e a Ekaterinburg e tutto sotto gli auspici del KGB . Hanno lavorato su questi problema migliaia di scienziati . Dopo il crollo dell'URSS , tutti questi centri sono stati chiusi , e gli scienziati avevano lasciato il paese e sono andati all'estero .
In secondo luogo , dobbiamo portare le persone all'informazione vera del governo e che l'impatto minaccia sulla coscienza di massa, ora più che mai,è grande . Questo è dovuto alle scoperte di nuove tecnologie e la diffusione di Internet. E poi, con il lavoro della Commissione sulla pseudoscienza con il RAS. Gli studiosi continuano ad insistere che l'effetto psicotronico è ciarlataneria . E la terza ragione è ora interesse a livello mondiale nel psicotronico scoppiato di nuovo con rinnovato vigore. Secondo le mie informazioni, non passeranno dieci anni che le armi psicotroniche diventeranno più formidabile dell' atomica o del nucleare. Perché possono essere utilizzate per prendere in consegna le menti di milioni di persone, che li rendanno zombie.
In generale , nel nostro Paese - prosegue il Generale Ratnikov - nel 1980 hanno creato un sistema di opere ben organizzate e cospirative per creare nuovi metodi e mezzi inter-statali e problemi politici interni senza coinvolgere le forze di potere e intimidazioni come effetti dannosi.

Domanda : "Lei ha partecipato alla creazione di psyco-armi?"
Risposta : "No, il mio lavoro come Vice Capo della guardia russa era affermato come minaccia e come tracciare su i più alti funzionari la popolazione in generale. Quindi , secondo la nostra intelligence, divenne noto per svolgere tale lavoro in Russia e all'estero.

D: "E il destino delle persone che sono state coinvolte nella sua creazione, lo sà?"
R: "Molti si trasferirono in un altro mondo, altri sono andati all'estero, altri sono stati persi nei centri e cliniche private. Sò solo che l'accademico Victor Kandiba accademico e suo figlio Pietro continuano a impegnarsi in questi studi. L'accademico Vlail Tesorieri di Novosibirsk sta lavorando anche su questo problema e anche l'Accademico Natalya anchilosante, anche se nasconde il suo interesse per questo argomento, il lavoro di suo padre ha lasciato e sta ancora studiando la "magia del cervello. Molti cervelli sono stati lavati e lavorati in tutto il mondo."

D: Che effetti psicotronici sono stati sviluppato all'estero ?
  • R: Negli Stati Uniti , hanno sviluppato l'idea di effetti psico sulla base dei sistemi psicofisiche orientali - dice il generale Ratnikov - ipnosi , Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), computer Psy, stimolazione bio-risonanza (modifiche nelle cellule della condizione umana. Ndr)... L'obiettivo è di avere funzionalità di gestione del comportamento umano.
  • Israele si concentra sulla ricerca volta a raggiungere umane qualitativamente nuove opportunità attraverso l'autoregolamentazione, cambiamenti nella coscienza, la capacità del corpo fisico - per gli atleti , "perfetti" intelligence, e perfetti gruppi di sabotaggio. Inoltre di creare una programmazione hardware segreta del comportamento umano, che agisce sulla base di modelli matematici di simboli Kabbalah (Cabala). 
  • L'Accademia Nazionale di Self-Defense Forces in Giappone esplora le potenzialità dei fenomeni psichici, anche a fini di intelligence. Su tali problemi c'è il Psychotronics Istititute che lavora inoltre sulla psicologia religiosa.
  • I servizi e il controllo delle attività di politica estera della Corea del Nord nella regione di interazione di sicurezza, stanno sperimentando emettitori speciali per cambiare il lavoro dell'uomo.
  • In Pakistan, aziende speciali hanno sviluppato il dispositivo, che provoca disturbi negli organi vitali e nei sistemi fisiologici della persona fino alla morte.
  • L'Intelligence militare spagnola, con fondi di ricerca sugli effetti di vari fattori fisici su organi umani e il cervello al fine di creare un mezzo di funzioni di questi organi e cambiamenti dello stato mentale e violarli.
  • In Germania, la ricerca viene effettuata nelle università di Bonn e Friburgo.
  • Nel Regno Unito nell'Università di Londra, nel laboratorio di psicologia di ricerca presso l'Università di Cambridge .

Dalla teoria alla pratica:
L'obiettivo principale di questa ricerca è quello di trovare nuovi metodiche, tecniche, forme e metodi di influenza sulla psiche umana, sulle grandi masse di persone, potenziamento della coscienza umana dice Ratnikov. In alcuni paesi, ci sono informazioni sull'uso di influenza remota segreta da individui di grandi gruppi. Non stiamo parlando di esperimenti che vengono messi per lungo tempo, e sull'uso di tecnologie collaudate da raggiungere, spesso gli obiettivi politici e militari sono pratici. E queste tecnologie ogni giorno sono sempre più complesse a causa della nuova scienza e della tecnologia. Naturalmente, vi sono ancora problemi tecnici nell'applicazione di tali armi. Ma quando vengono superati, la psico-arma supera le capacità di tutti gli altri messi insieme.
Per favore , qui vi darò una citazione da uno dei documento segreto intitolato "Guida per potenziali minacce al KGB. Cartella con il numero tal dei tali ... " : " Il principio di esposizione del generatore psicotronico umana remoto si basa sulle caratteristiche di frequenza di risonanza di organi umani - cuore,reni,fegato e cervello . Ogni corpo umano ha una sua risposta in frequenza. E se la stessa frequenza di influenzare è tale, da radiare elettromagnetiche, il corpo è metterlo in risonanza, l' insufficienza così manifesta e cardiaca o congestizia, o ai rene, o dà comportamenti inappropriati. Di solito rende il corpo malaticcio e più indebolito. In alcuni casi, può verificarsi la morte. Questi studi attraverso la Commissione Militare Industriale sotto il Gabinetto dei Ministri dell'URSS hanno fatto spendere milioni di rubli.
Il KGB li ha studiati e "alcune domande sono sorte per le remote mediche e gli effetti biologici su militari e civili con radiazioni speciale". E oggi , secondo le mie informazioni,abbiamo le più moderne metodologie di influenzare lo stato della mente e del comportamento umano. Campioni sperimentali di dispositivi tecnici esistevano nel Ministero della Difesa dell'URSS . Ma con il crollo dei servizi speciali sono scomparsi senza lasciare traccia e non solo lo sviluppo tecnico di attuazione, ma anche i lavoratori stessi , si ritirarono dalle autorità, e sono andati a lavorare in una varietà di strutture commerciali. E chissà in quale direzione possono essere utilizzati questi campioni, quali ad esempio di assassini (manciuriani) e quali i programmi nel cervello ora per mandarli per le strade di città russe .
Ma se si scava su Internet , si possono trovare molti articoli che confutano l'esistenza di psico-armi in generale.
Io stesso nelle mie mani non ne tengo. Possono sembrare una pistola o un pulsante. Non lo so. Ma ho tutti i presupposti per ritenere che sia possibile creare una tecnica e modelli base portatili in questo momento. Hanno da tempo sviluppato tutta la base più che teorica.

8 Aprile 2012 FONTE COMPLETA http://times.altervista.org/larma-psicotronica-di-putin-vittime-come-zombie/
Un discorso del Ministro della Difesa russo nel quale assicurava di modernizzare il suo esercito ha provocato un putiferio tra i media occidentali che ora accusano la Russia di sviluppare armi per il controllo della mente che trasformano le persone in zombie. La realtà è più complicata, ma non meno spaventosa. “Lo sviluppo di armamenti fondati sugli ultimi principi della fisica – armi a puntamento di energia (DEW), armi geofisiche, armi a onde di energia, psicotroniche ,e via dicendo – fa parte del piano di approvvigionamento statale fino al 2020,” ha rivelato il ministro Anatoliy Serdyukov al presidente eletto Vladimir Putin nel corso del loro ultimo incontro. Alcuni media hanno dato risalto alle armi “psicotroniche” – portentosi apparecchi che impiegano l’energia delle onde per controllare il comportamento del nemico, cosa che lo trasforma in uno “zombie.” Il documento prosegue con l’ipotesi che queste armi potrebbero essere utilizzate nel paese contro i “dissidenti” politici. Sebbene fossero già indiscrezione dell’era sovietica, le armi psicotroniche russe sono ricomparse più volte per decenni, ma nessuno è mai stato in grado di costruire una pistola psicotronica funzionante né di spiegare quali misteriosi raggi permetterebbero al suo possessore di controllare il cervello di altre persone.
Anche se questo comporta l’andare oltre le sue parole (ufficiali degli eserciti di tutto il mondo spesso enfatizzano o cercano di nascondere il potenziale dell’esercito del proprio paese), è più probabile che il ministro si riferisse a qualcosa di simile alle armi infrasoniche. Queste emettono suoni ad una frequenza più bassa di quella che l’orecchio umano può rilevare, o sostenere. Precedenti test hanno mostrato che queste armi possono scoraggiare i propri obiettivi e persino provocare danni cerebrali. All’estremo opposto della gamma, anche suoni a frequenze ultra elevate possono causare gravi malesseri. Forse la Russia è in possesso di una versione militare degli emettitori di acuti Mosquito utilizzati nel Regno Unito per impedire agli adolescenti (che sono in grado di udirli più degli adulti) di stazionare in luoghi pubblici. Maggiormente preoccupante è il riferimento di Serdyukov alle armi genetiche. Normalmente queste sono intese come armi biologiche modificate in maniera tale da colpire ad esempio una razza piuttosto che un’altra. Finora è stato difficile ideare in modo abbastanza accurato virus che possano attaccare il nemico e preservare quelli dalla propria parte. Inoltre queste armi sono vietate dalla Convenzione Internazionale per le Armi Biologiche – di cui la Russia è firmataria – e svilupparle significherebbe per la Russia il biasimo della comunità internazionale. Le armi a puntamento di energia – come quelle a raggi di calore – sono un’altra novità a lungo pubblicizzata, ma che ha visto limitate applicazioni. I raggi di calore, come quelli usati nelle armi a microonde (ADS) americane schierate in Afghanistan e Iraq, provocano dolore insopportabile alla pelle dei destinatari, costringendoli a fuggire ma non con l’intenzione di ucciderli. Sono spesso utilizzate per controllare la folla, tuttavia sono ingombranti e ci vuole tempo per installarle. Al contempo, almeno fin da Guerre Stellari, i laser sono stati un’arma alternativa per ogni appassionato di cose militari. Anche se indubbiamente devastanti, la raccolta di sufficiente energia per alimentarle ne rende difficile la produzione – invece delle eleganti pistole è più probabile vedere enormi missili intercettori. I costi di questa tecnologia rimangono proibitivi.
Forse la categoria più terribile di armi teoriche è quella geofisica, che impiega l’ambiente. Ad esempio una carica esplosa al posto giusto potrebbe scatenare un terremoto o uno tsunami , mentre sostanze chimiche liberate nell’aria possono abbattere una flotta aerea nemica quanto una forte tempesta. Non è chiaro quanto siano progredite queste tecnologie, ma per la loro stessa natura possono scatenare un’incontenibile distruzione.
Quindi anche senza trasformarlo in zombie, ci sono un sacco di nuovi sistemi per rendere inattivo o uccidere il nemico. Ma se teniamo presente il loro costo e l’inattuabilità, è più probabile che almeno fino al prossimo decennio razzi e pallottole convenzionali domineranno i conflitti militari.
FONTE : http://times.altervista.org/larma-psicotronica-di-putin-vittime-come-zombie/


26 settembre 2012 - L'ex agente dell'MI5 Barrie Trower è un fisico che ha lavorato per i servizi segreti britannici . Segretamente acquisitò una conoscenza del pericolo di elettrosmog , onde scalari e delle radiazioni a microonde nei nostri telefoni cellulari e connessioni Wi-Fi e rivela come le agenzie di intelligence abusano di micro-onde per influenzare le persone, e anche inflenzarne il cervello. Le microonde possono causare dolore e malattie in qualsiasi parte del corpo, o attacchi cardiaci e tutti i tipi di cancro. Queste agenzie possono controllare la vostra mente leggendo o cambiando i tuoi pensieri , spiare la tua memoria, o modificarla e/o eliminarla. Possono avere il controllo totale dell'essere umano a distanza , senza che nessuno si accorga di essere mirato. Le persone possono essere programmate per diventare telecamere viventi, o macchine di morte o di sesso. Le persone sentono voci nelle loro teste ed è un gioco da ragazzi per queste agenzie . Questo si chiama V2K Voice to skull/ Voci nel cranio. Non è una malattia mentale , ma il risultato della tecnologia moderna. Radiazioni di telefoni cellulari, causano danni , non solo ai nostri figli,ma a noi stessi e alla natura, ed anche alle generazioni future in modo così orribile che molte donne possono perdere la loro fertilità in circa tre generazioni. Barrie Trower è preoccupato che gli scienziati britannici detengono la licenza di uccidere e hanno usato centinaia di migliaia di innocenti come cavie umane, e sono consci di non essere minimamente disturbati. L'esperto di controllo mentale, il Dr. Henning Witte e Trower sospettano fortemente che armi a microonde segrete possono aver influenzato i risultati dei Giochi Olimpici inglesi a Londra 2012. Dr. Trower ha chiamato tutti i reali inglesi e in particolare quelli di Danimarca e Svezia, chiedendo loro di aiutare la loro gente, dando conferenze stampa che rivelano la tecnologia a microonde apertamente che è orribile. Questo è una delle più importanti interviste mai compiute finora. E 'stato data alla "Open Mind" una conferenza in Danimarca. Fonte : Rudy Andria.


Fernando San Augustin ex militare e membro dei servizi segreti iberici all'interno di una trasmissione spagnola, menziona armi psicotroniche portatili in grado di provocare vomito, voci interiori e impazzimento. L'arma è chiamata in gergo "La voce di Dio" e ha adattata la tecnologia "voice to skull" in grado di irrigidire il bersaglio e renderlo inoffensivo e tentato a fuggire lontano. La stessa tecnologia è usata negli aereoporti per tenere lontani uccelli affinchè non vadano inavvertitamente a finire nei motori degli aerei durante l'atterraggio o il decollo,ma queste armi sono più percolose. Esse sono portatili e sono date in dotazione solo a membri dei servizi segreti o task force,maai verrebbero date a polizia spagnola o rivendute a privati tranne che al mercato nero. Essa brucia la corteccia cerebrale ed è chiamata "electrofree". Pistola dall'ampio raggio che se puntata troppo a lungo, può provocare anche la morte.





Quando il dottor John Hall ha scritto il libro "Terrorismo satellitare in America,si sono aggiunte informazioni sulle tecnologie e le tecniche per influenzare e manipolare a distanza e sostanzialmente sconosciute ai più. Il caso di una persona - una donna che il dottor John Hall conosceva - è stato utilizzato nel libro per illustrare l'orrore quotidiano,le vessazioni e le torture che molte persone nel nostro mondo di oggi devono vivere. Queste persone sono le vittime di una nuova forma di terrorismo mondiale, un'orgia infinita di abusi e torture; persone che hanno potuto vivere esistenze felici sane,ma le cui vite sono state distrutte spietatamente, senza avviso o una buona ragione. La cosa peggiore di tutte: "Non c'è posto per correre e nascondersi! Questo mondo diventa causa di questa tecnologia remota e una prigione della vittima: Una prigione senza muri o barriere,ma inevitabile. Convincere una grande maggioranza di persone di un fenomeno che è reale, ma che non può essere visto è una grande sfida. Il libro del Dr. John Hall sta per diventare un film. I filmati non sono solo intrattenimento . Nel corso dei decenni film sono stati utilizzati come uno degli strumenti più potenti nel determinare il cambiamento sociale e la promozione di nuovi sistemi di valori etico prendendo lo spettatore nei regni soggettivi e spesso complicati e dei diseredati. In questo modo , i filmati sono stati uno strumento per il raggiungimento di obiettivi che hanno a che fare con la giustizia sociale, attraverso la promozione della responsabilità sociale, i valori e l'etica. Purtroppo, nei film, data la loro influenza, influenzando remote tecnologie e microchip e quegli strumenti che affliggono le vittime della causa ICAACT rappresentata,spesso cadono nel genere della fantascienza. Tuttavia , come specchi di quello che sta succedendo nella società in un momento particolare , questi film giocano il loro ruolo e fanno il loro lavoro. Come prove storiche, i film mostrano gli atteggiamenti del tempo per quanto riguarda le questioni sociali e la tecnologia satellitare. Per il Dr. John Hall , facendo un film basato su un vero e proprio evento di vita significa fare tutto questo : cambiare gli atteggiamenti della società, riflettendo una questione molto importante.


John Fleming La Minaccia scioccante di sorveglianza satellitare (19/06/2003)
Sconosciuti alla maggior parte del mondo, i satelliti sono in grado di eseguire sorprendenti e spesso minacciose gesta. Questo non dovrebbe essere una sorpresa, se si riflette sul massiccio sforzo versato in tecnologia satellitare in quanto il satellite sovietico Sputnik,lanciato nel 1957, ha causato il panico di un satellite spia americano in grado di monitorare una persona in ogni movimento, anche quando il "bersaglio" è al chiuso o all'interno di un edificio oppure in viaggio e in maniera rapida, lungo la strada in auto e in ogni tipo di condizione metereologica (nuvoloso, piovoso, tempestoso).
Non vi è alcun posto dove nascondersi sulla faccia della terra.
Ci vogliono solo tre satelliti,o comunque bastano solo tre satelliti per coprire il mondo con una capacità di rilevamento,oltre a tracciare una persona in qualsiasi azione di tabulazione dei dati a schermo di un computer sulla terra;i poteri incredibili dei satelliti includono:
  • la lettura mentale di una persona,
  • il monitoraggio delle conversazioni,
  • la manipolazione di strumenti elettronici e qualcuno fisicamente può esser aggredito con un raggio laser.
La "telelettura mentale" di qualcuno attraverso la tecnologia satellitare è abbastanza bizzarra, eppure è stata fatta,ed è una realtà attuale, non una chimera da una distopia futuristica!
A coloro che potrebbero non credere alla mia descrizione di sorveglianza satellitare, mi limito a citare un proverbio:
  • Tried and true romana: Il tempo rivela tutte le cose (revelat Omnia tempus)
  • Tempus omnia revelat = Il tempo svela ogni segreto.
Come straordinari poteri,lo sono anche i satelliti "clandestini", tuttavia la tecnologia satellitare è molto prosaica ed evidente nella vita di ogni giorno.Le imprese satellitari riferiscono di aver guadagnato 26 miliardi dollari nel 1998. Siamo in grado di guardare le trasmissioni televisive transcontinentali "via satellite", fare telefonate a lunga distanza trasmesse via satellite, essere informati sulla copertura nuvolosa e sulle condizioni meteorologiche attraverso le immagini satellitari trasmesse in televisione, e trovare i nostri rilevamenti geografici con l'aiuto dei satelliti nel sistema GPS ( Global Positioning System). Ma dietro la facciata della tecnologia satellitare, è utile un vaso di Pandora della tecnologia occulta. Satelliti spia - rispetto ai satelliti per la radiodiffusione e l'esplorazione dello spazio - hanno poco o nessun uso civile,ad eccezione, forse, del nemico o del proprio soggetto preferito cioè il malfattore per la sorveglianza.

Con riferimento alla rilevazione delle cose dallo spazio, Rowan Ford, autore di Spies Techno (tecnologia delle spie), ha scritto: "Alcuni satelliti militari Usa sono dotati di sensori a raggi infrarossi e in grado di rac- cogliere il calore generato sulla terra, dei camion, degli aerei,dei missili, e delle automobili, in modo, che anche nelle giornate nuvolose, dei sensori sono in grado di penetrare sotto le nuvole e riprodurre i modelli di emissione di calore su uno schermo TV. Durante la Guerra del Vietnam in cielo sono stati testati ad alto potenziale, dei sensori a raggi infrarossi che rilevano i singoli soldati nemici in giro per via terra. " L'utilizzo di questo riferimento,possiamo stabilirlo nel 1970 come data approssimativa di inizio della sorveglianza satellitare ed è la fine della possibile privacy per la maggiorparte delle persone.

L'agenzia governativa più pesantemente coinvolta nella tecnologia satellitare di sorveglianza è l'Advanced Research Projects Agency (ARPA), un braccio del Pentagono. La NASA si occupa di satelliti civili, ma non c'è una linea dura e veloce tra i satelliti civili e militari. La NASA lancia tutti i satelliti, sia da Cape Kennedy in Florida o da Vandenberg Air Force Base in California, siano essi sotto comando militare, operati dalla CIA, *corporate operati o proprio della NASA. L’insabbiatura dei satelliti in orbita è una spesa importante. É anche difficile fare una distinzione tra governo e veloci satelliti privati, la ricerca da parte della NASA è spesso applicabile a tutti i tipi di satelliti. Né l'ARPA né NASA fanno satelliti, invece, sottoscrivono la tecnologia, mentre varie corporation producono l'hardware.

I satelliti spia, sono già in funzione e violano il diritto dei cittadini alla privacy, quando il Presidente Reagan ha proposto la sua "Iniziativa di Difesa Strategica" (o Star Wars) nei primi anni '80, molto tempo dopo la crisi missilistica cubana del 1962, ha dimostrato l'utilità militare dei satelliti. Star Wars avrebbe dovuto proteggere gli Stati Uniti dai missili nucleari, ma abbattendo i missili con i laser satellitarari, venne rivelata irrealizzabile, e molti scienziati e politici criticarono il massiccio programma. Tuttavia, Star Wars ha dato un enorme impulso alle tecnologie di sorveglianza di quanto può essere chiamata "tecnologia" borsa nera", come la lettura della mente e laser che qualcuno può usare per assalto, anche in casa di qualcun altro.Dall' Aviation Week & Space Technology venne menzionato nel 1984 che "gli aspetti del progetto Star Wars,programma che si stava diffondendo in fretta e furia lungo le assegnazioni pr gli appalti sullo studio una rete satellitare di sorveglianza." Dovevano essere violati, ma nessun gruppo si battè per ridurli e neanche per il controllo democratico di questa tecnologia nuova eterrificante.Come ha osservato un diplomatico alle Nazioni Unite, "` Guerre Stellari o STAR WARS 'non è stato un mezzo per creare il paradiso in terra, ma potrebbe provocare l'inferno sulla terra ".
Il tipico americano, in realtà potrebbe avere poco da temere, poiché la possibilità di essere sottoposto a sorveglianza satellitare è piuttosto remota. Perché qualcuno vorrebbe qualcun altro soggetto a sorveglianza satellitare e potrebbe sembrare poco chiaro a prima vista, ma per rispondere alla domanda è necessario rendersi conto che solo le elitè hanno accesso a tali risorse satellitari. Solo i ricchi e i potenti potrebbero cominciare anche a contemplare di mettere qualcuno sotto sorveglianza satellitare, mentre un mezzo o persona della classe operaia non saprebbe nemmeno da dove cominciare. Sebbene l'accesso alla capacità di sorveglianza è quindi in gran parte una funzione dell’ arbitrio dei potenti, tuttavia non dobbiamo concludere che solo il potere è sottoposto ad esso.

Forse quelli sotto sorveglianza satellitare sono prevalentemente deboli, ma ricchi e famosi personaggi sono obiettivi di resa più interessante, per così dire, così nonostante il loro potere di resisternza ad una scandalosa violazione della loro privacy, alcuni di essi possono essere vittime di sorveglianza satellitare. La principessa Diana Spencer (Candle in the Wind) potrebbe essere stata sottoposta a ricognizione satellitare. Nessuna pretesa di essere soggetti a sorveglianza satellitare può essere respinta a priori.
Strano che nella sua morte compaia un forte fascio di luce che ha abbagliato l'autista all'interno del tunnel. Che centri forse il "raggio verde" che acceca anche i piloti di volo o qualche diavoleria simile?

È difficile stimare quanti americani sono osservati da satelliti, ma se ci sono 200 satelliti di sorveglianza al lavoro (un numero comune in letteratura), e se ogni satellite in grado di monitorare 20 bersagli umani,essi possono arrivare fino a 4.000 americani sotto sorveglianza satellitare. Tuttavia, la capacità di un satellite per il monitoraggio multi-obiettivo è ancora più difficili da stimare con il numero di satelliti, ma possono essere collegati ad numero di transponder per ogni satellite, il transponder è un dispositivo fondamentale, sia per la ricezione che per la trasmissione delle informazioni. Una società nella morsa del National Security State, è necessariamente tenuto all'oscuro di queste cose. Ovviamente, però, se un satellite è in grado di monitorare contemporaneamente 40 o 80 bersagli umani, allora il numero di possibili vittime di sorveglianza satellitare sarebbe raddoppiato o quadruplicato.

Secondo un investigatore, c'è un modo per aggirare questo potenziale ostacolo: "A differenza di sensori che osservano passivamente le radiazioni della luce visibile e infrarossi, che sono bloccati da copertura nuvolosa e in gran parte non disponibili durante la notte, i sensori radar attivamente emettono impulsi di microonde in grado di penetrare le nuvole e lavorano a qualsiasi ora. "Questa stessa persona ha riferito nel 1988 che "il limite pratico sulla risoluzione ottenibile per un sensore satellitare è una questione di qualche controversia, ma è probabilmente di circa dieci a trenta centimetri. Dopo questo punto, le irregolarità atmosferiche diventano un problema." Ma anche tempo fa lui ha scritto che, la risoluzione via satellite, a ciascun subpixel, al contrario, era molto più precisa, una questione di millimetri - un fatto che è più comprensibile se si considera l'enorme complessità dei satelliti, come risulta,gli strumenti come gli scanner multi-spettrale, interferometri, visibili spin radiometri scansione a raggi infrarossi, cryocoolers e letti assorbimento a idruro.

Probabilmente l'aspetto più sinistro di sorveglianza satellitare, certamente è il suo più sorprendente, nella lettura mentale. Non si trova nella mente di uno scienziato eccentrico o futurologo. La sorveglianza satellitare è attualmente in fase di abusi. Migliaia di americani sono sotto sorveglianza satellitare e sono stati spogliati della loro privacy. E attualmente avrebbero poco o nessun ricorso nella loro lotta contro l'iniquità, dal momento che la tecnologia avanza molto prima delle istituzioni sociali.

I poteri di satelliti, come qui descritto, in particolare si prestano a vessazioni nei confronti di qualcuno. La vittima potrebbe essere un rivale d'affari o di politica, un ex-coniuge, un dissidente politico, un concorrente antipatico, o chi per qualsiasi motivo provoca odio o disprezzo. Una volta che l'obiettivo è una "firma", egli non può sfuggire quasi mai gli occhi di un satellite osservatore. (In un articolo su Science ha spiegato, "minuscoli computer ... controllano i segnali in ingresso con immagini computerizzate, o' firme 'di ciò all'obiettivo dovrebbe piacere".) Fino a quando il suo aguzzino o carnefici - chi ha le risorse per assumere un satellite - ha il desiderio, la vittima sarà oggetto di un controllo continuo. I suoi movimenti saranno resi noti, le sue conversazioni verranno ascoltate, i suoi pensieri spolpati, e tutta la sua vita sottoposta a falsi moralismi, il suo aguzzino deve diabolicamente utilizzare le informazioni acquisite. Un sadico potrebbe infastidire il suo obiettivo con rumori, o messaggi audio, trasmessi direttamente nella sua stanza, con l'aggressione fisica, con un laser; con messaggi subliminali audio che disturbano il suo sonno o manipolare le persone attorno a lui, a dire qualcosa che lo turba emotivamente; con il laser spegnere luci della strada come lui si avvicina, con la manomissione di lampade in modo da farle bruciare quando si colpisce l'interruttore, e in generale con le conoscenze acquisite attraverso gli occhi e le orecchie onnisciente di satelliti. In breve, una persona con accesso alla tecnologia satellitare potrebbe rendere la vita della sua vittima un incubo vivente, un inferno.

Come si possa organizzare di avere qualcuno sottoposto a sorveglianza via satellite è cosa segreta, ma potrebbe anche essere una cospirazione. Tuttavia, sembrano esserci due possibilità di base: la sorveglianza da parte di un satellite del governo da parte di un satellite commerciale. Secondo un articolo della rivista Time del 1997, "i satelliti commerciali stanno arrivando online, sono abbastanza eagle-eyed per mettervi a fuoco - e forse anche un compagno - in una vasca idromassaggio." Il Journal of Defense e Diplomazia, ha dichiarato nel 1985 che "il costo di sensori remoti è alla portata di ogni paese con un interesse e sensori remoti ad alte prestazioni (o dei prodotti del sensore) sono facilmente disponibili. Inoltre, i progressi della quarta generazione (e presto di quinta generazione)nelle capacità del computer. specialmente in termini di VHSIC (circuiti integrati ad altissima velocità) e di elaborazione parallela, sono la chiave per lo sfruttamento rapida dei dati derivanti dallo spazio. La banda larga, i dati di bassa potenza relativi ai satelliti, e allo stesso tempo, il sostegno alle esigenze di comunicazione per l'inoltro dei dati dei sensori a distanza, forniscono una copertura del sensore a livello mondiale. "In aggiunta, il New York Times nel 1997, che "i satelliti commerciali spia sono in procinto di lasciare chiunque con una carta di credito giù dal cielo in composti di dittatori o cortili dei vicini con i recinti alti ". A oggi [il giornale ha inoltre rilevato], il Dipartimento del Commercio ha emesso titoli a nove compagnie americane, alcune con i partner stranieri, per 11 diverse classi di satelliti, che hanno una gamma di potenze di ricognizione". Ma questo ultimo articolo discute una ricognizione fotografica, in cui i satelliti hanno le immagini di diversi siti sulla terra e hanno espulso una capsula contenente un film da recuperare e trattare, lo stato dell'arte della tecnologia satellitare è l'imaging, l'individuazione di obiettivi sulla terra in tempo reale . Attualmente, l'industria è al lavoro nella miniaturizzazione satelliti di sorveglianza, al fine di risparmiare denaro ed essere in grado di riempire il cielo con più satelliti.

Eppure, nessuna fonte di informazioni sui satelliti è in grado di indicare se l'abuso della sorveglianza satellitare è mediato dal governo o dalle società o da entrambi. Più significativo è la seguente comunicazione da parte dell'autore di sorveglianza satellitare (1991): "Comunicazione di informazioni sui satelliti spia avrebbe rivelato che questi sono stati usati contro i cittadini degli Stati Uniti. Mentre la maggior parte della popolazione appoggia il loro uso contro i nemici degli Stati Uniti, la maggior parte degli elettori probabilmente cambierebbe il loro atteggiamento verso i satelliti da ricognizione se sapessero del loro vasto spionaggio. E 'meglio questo problema esplosivo non venga mai in superficie. " Poche persone sono consapevoli della distruzione dei diritti di alcuni americani attraverso la sorveglianza satellitare, e meno ancora avrebbero voglia di opporsi, ma se non lo facciamo, 1984 sarà sempre più vicina. "Con lo sviluppo della televisione e il dispositivo tecnico per ricevere e trasmettere sullo strumento stesso, la vita privata è giunta alla fine".

SOURCE SORGENTE FONTE DELLE FONTI


Amin Muhammad Gadit è un professore clinico di psichiatria presso la Memorial University of Newfoundland , Facoltà di Medicina . Ottobre 2009 , scrive un articolo con il titolo "Il terrorismo e la Salute Mentale : Il numero di Psychological Fragilità ", pubblicato nel Journal of Pakistan Medical Association . Nel documento si parla di effetti psicologici a lungo termine che derivano da attività terroristiche contro civili , tra cui problemi comportamentali e stress post -traumatico .
Egli osserva inoltre che con l'introduzione della tecnologia influenzando remote , ei nuovi sistemi d'arma , potrebbe essere difficile per uno psichiatra per capire la differenza tra i veri problemi mentali e fisici e quelli indotti , chiedere a una domanda cruciale : Siamo pronti per questa sfida?" Le questioni in termini di violenza stanno avanzando con il passare del tempo che possono eventualmente portare in problemi più gravi relativi sia fisica così come la salute mentale .
Di recente, ci sono segnalazioni di una nuova e terribile invenzione delle armi di violenza che sono chiamati Armi Bio- elettromagnetici. Secondo la descrizione da parte di un Istituto di Science in Society , queste armi funzionano alla velocità della luce , può uccidere , torturare e schiavizzare senza aspetto fisico. Si aggiunge inoltre che voci e visioni, sogni ad occhi aperti e incubi sono le manifestazioni più sorprendenti di questo sistema d'arma , è anche in grado di paralizzare il soggetto umano limitando la sua / il suo normale range di movimento , causando dolore acuto l'equivalente di insufficienza d'organo o anche la morte e interferisce con le normali funzioni di sensi umani . Può causare difficoltà di respirazione e indurre convulsioni , oltre i danni ai tessuti e organi.

Attraverso questa forma di terrorismo , è possibile convincere i soggetti che la loro mente viene letto ; la loro proprietà intellettuale viene saccheggiata e può anche motivare suicidio o omicidio. Pulsati Energy Proiettili (PEP) sono un'altra forma di armi che viene utilizzato per paralizzare una vittima di dolore . Secondo Peter Philips , uno scienziato dagli Stati Uniti , le circostanze potrebbero presto arrivare in cui contro la guerra o manifestanti dei diritti umani improvvisamente sento una sensazione di bruciore simile a toccare una padella calda su tutto il corpo . Contemporaneamente essi possono sentire terrificanti urla nauseante , che pur non ha prodotto esternamente , riempie il loro cervello con la travolgente interruzioni. Questa nuova invenzione è terribile aggiunta alla armamentario di armi di abusi e torture. Manifestazioni degli effetti di queste armi occulte in grado di simulare patologie mentali e aggiungere in seguito alla miseria delle vittime.

Il potenziale minaccia di uso di agenti di guerra biologica è più devastante in quanto non sono rilevabili prima che l' attacco e possono condurre le possibili vittime ad uno stato di costante vigilanza e di ansia.
Si è giustamente detto che il mondo non è più un posto sicuro dove vivere a causa della crescente terrorismo . Secondo il Dipartimento di Stato segnala , ' Il terrorismo è premeditato , violenza politicamente motivata perpetrata contro bersagli non combattenti da parte di gruppi sub-nazionali o agenti clandestini , di solito destinato a influenzare un audience.

1 stata proposta una definizione medica e sanità pubblica universale che è : " L' uso intenzionale di violenza , reale o minacciata , contro uno o più dei non combattenti e / o quei servizi essenziali a favore o protezione della loro salute , causando effetti avversi sulla salute a quelli immediatamente interessati e la comunità , che vanno da una perdita di benessere o la sicurezza di lesioni, malattia o morte.

2 Gli incidenti terroristici del volo Pan Am 103 , attentato di Oklahoma City e di attacco al World Trade Center ha scosso la salute mentale dei bambini e degli adulti negli Stati Uniti . L'incidenza del Disturbo da Stress Post - Traumatico ( PTSD) è stato registrato per essere abbastanza alto tra gli adulti mentre i bambini esposti disturbo depressivo , disturbi d'ansia di separazione , dolore reazioni così come PTSD . Un sondaggio condotto su 512 partecipanti su quali 84 erano stati direttamente esposti ad un attacco terroristico e 191 avevano un membro della famiglia o un amico esposti a un simile attacco ha rivelato PTSD tra i 48 partecipanti , disturbo acuto da stress da un partecipante e 299 segnalati depression.

3 In un studio

4 tra i rifugiati vietnamiti , le persone che sono state esposte a più di tre eventi traumatici avevano accresciuto rischio di malattia mentale dopo 10 anni rispetto alle persone con nessuna esposizione trauma . Results

5 da una meta-analisi indicano che in un anno dopo episodi di terrorismo , la prevalenza di PTSD nelle popolazioni direttamente colpite varia tra il 12 % e il 16 % . Un survey

6 nazionale delle famiglie per 4.023 persone ha rivelato sei mesi PTSD prevalenza di essere del 3,7 % per i maschi e 6,3 % per le ragazze , Episodio Depressivo Maggiore tra i ragazzi è stata del 7,4 % e del 13,9 % nelle ragazze , Disturbo abuso di sostanze ha avuto un periodo di sei mesi, la prevalenza di 8,2 % tra i maschi e 6,2 % per le ragazze . In uno studio condotto da Wanda , le risposte 

7 bambini con il terrorismo includono Disturbo Acuto da Stress , disturbo da stress post-traumatico, ansia, depressione , comportamenti regressivi , problemi di separazione e le difficoltà del sonno. Adulti, adolescenti e bambini ottengono gli effetti dalla violenza e dal terrorismo a seconda del tipo di evento e di resistenza psicologica . Tuttavia, è importante notare il fatto che l'esperienza di violenza non comporta necessariamente morbidity.

8 psichiatrici che stimato che , nella situazione di conflitti armati in tutto il mondo " il 10 % delle persone che soffrono di eventi traumatici avrà gravi problemi di salute mentale e un altro 10 % si svilupperà comportamenti che ostacolano la loro capacità di funzionare in modo efficace . Le condizioni più comuni sono la depressione , problemi di ansia e psicosomatici come l'insonnia , o di schiena e dolori allo stomaco . " 

9 Le questioni in termini di violenza stanno avanzando con il passare del tempo che può eventualmente portare a problemi più gravi relativi sia fisica così come la salute mentale .


Di recente, ci sono segnalazioni di una nuova e terribile invenzione delle armi di violenza che sono chiamati Armi Bio- elettromagnetici. Secondo la descrizione da parte di un Istituto di Science in Society , queste armi funzionano alla velocità della luce , può uccidere , torturare e schiavizzare senza aspetto fisico. Si aggiunge inoltre che voci e visioni, sogni ad occhi aperti e incubi sono le manifestazioni più sorprendenti di questo sistema d'arma , è anche in grado di paralizzare il soggetto umano limitando la sua / il suo normale range di movimento , causando dolore acuto l'equivalente di insufficienza d'organo o anche la morte e interferisce con le normali funzioni di sensi umani. Può causare difficoltà di respirazione e indurre convulsioni , oltre i danni ai tessuti e organi .
Attraverso questa forma di terrorismo , è possibile convincere i soggetti che la loro mente viene letto ; la loro proprietà intellettuale viene saccheggiata e può anche motivare suicidio o omicidio. Pulsati Energy Proiettili (PEP) sono un'altra forma di armi che viene utilizzato per paralizzare una vittima di dolore . Secondo Peter Philips , uno scienziato dagli Stati Uniti , le circostanze potrebbero presto arrivare in cui contro la guerra o manifestanti dei diritti umani improvvisamente sento una sensazione di bruciore simile a toccare una padella calda su tutto il corpo . Contemporaneamente essi possono sentire terrificanti urla nauseante , che pur non ha prodotto esternamente , riempie il loro cervello con la travolgente interruzioni. Questa nuova invenzione è terribile aggiunta alla armamentario di armi di abusi e torture . Manifestazioni degli effetti di queste armi occulte in grado di simulare patologie mentali e aggiungere in seguito alla miseria delle vittime .
Il potenziale minaccia di uso di agenti di guerra biologica è più devastante in quanto non sono rilevabili prima che l' attacco e possono condurre le possibili vittime ad uno stato di costante vigilanza e di ansia .
Il Pakistan ha assistito a numerosi episodi di terrorismo e la gente comune sono in grado di vedere la luce alla fine del tunnel , in termini di un punto terminale . Questo include gli attentati suicidi , omicidi , minacce e intimidazioni violente . Atti orrendi di terrorismo sono stati il video registrato e pubblicato sui siti internet .
Dobbiamo ancora vedere la morbilità psicologica tra le vittime superstiti e testimoni di Islamabad Marriot Attacco e simili attacchi multipli in numerose città del Pakistan .
Ci sono una serie di domande che sorgono : Dobbiamo dati nazionali sulla morbilità salute mentale lasciando da parte alcune pubblicazioni e osservazioni personali registrati ? Esistono studi empirici nazionali in corso volti al terrore legate morbilità salute mentale? Non abbiamo abbastanza capacità di affrontare il disastro psicologico derivante da questo stato di cose ? Sono i professionisti della salute mentale adeguatamente formati in termini di ' disastro Psichiatria' ? Qual è l'entità del problema tra coloro che non riportano i sintomi mentali cattiva salute ? Vi è la necessità di dotare il sistema sanitario con i mezzi e le strategie per aiutare i malati di terrorismo ? Cosa si può fare a livello di Family Practice per cominciare? Vivere in mezzo alla violenza , non dovremmo trovare modi efficaci per affrontare la morbilità salute mentale prima che sia troppo tardi ?

giovedì 23 maggio 2013

Ibridi nello Zoo Di Berlino - Zebrallo, Picciollo, Ligre


__________________ Regno_(biologia) ________________

File:Biological classification L Pengo it.svg File:Biological classification L Pengo it.svg File:Biological classification L Pengo it.svg 


  1. Guardando tale schema si intuisce che lo ZEBRALLO, è costituito da due specie differenti, ma appartenenti allo stesso genere cioè EQUUS o EQUINO (ZEBRA+CAVALLO). Equus_zebra + Equus_cavallo
  2. La LIGRE (LEONE+TIGRE generata dallo stesso genere,ma differente SPECIE).
  3. Il PICCIOLLO (PICCIONE + GALLO di nuovo stesso genere,ma specie differenti).

____________________ DOMINIO _______________________
____________________ REGNO _______________________
____________________ SOTTOREGNO ________________
____________________ PHILUM ____________________
____________________ CLASSE ___________________
____________________ ORDINE __________________
____________________ FAMIGLIA ________________
____________________ GENERE _______________
____________________ SPECIE ________________
______________________ Classificazione biologia


E' mia ferma convinzione che "qualcuno" voglia risalire la scala fino ad ibridare l'uomo con l'animale e forse uomo con pianta ed ottenere successi come i già citati LIGRE, PICCIOLLO e ZEBRALLO per poi impiegarli anche in campo bellico. Non credo sia un caso fortuito, che i primi esemplari siano stati detenuti nello Zoo di Berlino (Deutschland).
Rammento che la ligre è stata presentata anche a GEO trasmissione di RAITRE.
Ci passano tali cose in TV (ibridazione animale) come per belle, buone e da accettare con musiche di sottofondo molto carine graziose subliminali e piacevoli per abituarci nel subconscio a trovarle accettabili.
Io comunque non accetto di vedere le già esistenti specie animali e tutti i primati (Homo-is compreso) che rischiano l'estinzione come la tigre australiana ed invece di preservare la fauna, "spocecano" per creare altre nuove variopinte ed accattivanti specie che dovrebbero far pensare ad una cosa positiva e trendy, come gli O.G.M. (organismi geneticamente modificati)
  • Vedo uccelli che non trovano più la rotta per colpa dell'inquinamento acustico ed elettromagnetico.
  • Vedo pesci o cetacei come le balene, che si arenano a riva, per colpa dei sonar umani che li infastidiscono fino a farli impazzire e si lasciano morire di suicidio. 
  • Vedo insetti che prolificano e resistono anche in inverno per colpa del riscaldamento globale. Da diversi anni a questa parte,in Vallagarina, vedo mosche e moscerini perfino nel periodo natalizio ed ho annotato più volte sul mio diario di averli visti nel mese di Dicembre, cosa che un tempo era impossibile nel freddo inverno trentino. 
  • Vedo ghiacciai sciogliersi, vedo maremoti, tsunami, terremoti, smottamenti e chi più ne ha più ne metta. 
  • Vedo una scienza senza coscienza che non si pone limiti e vìola il TRATTATO di NORINBERGA.
  • La vedo dura per i nipotini o comunque per le future generazioni e non solo per la crisi economica attuale generata anche dagli stessi scellerati che investono ingenti capitali per queste esperimenti di ibridazione.

Kevin Warvick e microchip nella città di Rovereto a maggio 2010

, 
TG2 - Kevin Warvick a Rovereto a maggio 2010 




Dopo la convention a Rovereto (TN) del 27 maggio 2010, in  cui l'ospite d'onore era Kevin Warvick, "stranamente", c'è stata la decisione di adibire la ex manifattura tabacchi della città della Quercia (che oramai è in disuso che si trova in viale Verona) in un laboratorio di neuroscienza per impiantare microchips (o elettrodi) negli animali. Lo scopo finale è fondere l'uomo con la macchina e in questi TG nazionali, compare il nome di Kevin Warvick omonimo di  Kerr Warvick che generò un grosso squilibrio ambientale nel mondo animale ibridando due differenti tipi di ape. Quel Warvick, era convinto di ottenere un'ape che producesse più miele, più forte e resistente; invece ottenne un'ape denominata "ape africanizzata" (o ape assassina) che è molto aggressiva a differenza delle miti e millenarie api europee e che tra l'altro, non attaccano nemmeno così aggressivamente gli apicoltori perchè sanno instaurare una certa convivenza con essi. Kerr Warvick ha creato un' ape molto percolosa che uccide le vecchie api millenarie e che attacca l'uomo. Speriamo che Kevin Warvick che compare in questi  TG nazionali, non voglia ripetersi come il suo omonimo e creare un altro disastro continuando a portare avanti i suoi piani di ibridazione uomo/cyborg. I microchips entrano nella possibilità di esser il marchio della bestia (666)? Basterà solo attendere e lasciarlo fare per appurare in un futuro non molto remoto se anche questo Warvick risulterà additabile di un disastro come il suo omonimo che ha ibridato le api e da cui poi hanno tratto un film che si chiama Swarm; nel frattempo, si scopre grazie al Tg2, che la moglie non ha più molta simpatia per il marito che sembra ostinatissimo nei suoi esperimenti.

Nell'articolo del quotidiano il Trentino Corriere delle Alpi,si parla di microchip innestati in vermi. Per capire che tipo di vermi sono, bisogna cliccare qui e attenersi al fatto che sono vermi con addirittura 200 neuroni. Esistono micro impianti di varia grandezza, forma,  spessore e dimensione. Il più piccolo al mondo è di 0,05 millimetri X 0,05 millimetri della Hitachi (Japan) che lavora su 38 caratteri univoci e tutto ciò grazie alla nanotechnology. In un vermiciattolo con circa 200 neuroni come il nemadoma se ne potrebbero piazzare molti di questo chippini. Per chi ha letto questo mio post fino qui, risulterà molto duro e faticoso arrendersi all'idea che per colpa di Governi occulti e organizzazioni di potere, diversi esseri umani sono stati "microchippati" delinquenzialmente e fraudolentemente e ogni giorno soffrono la presenza di questi micro impianti innestati in maniera delinquenziale attivabili a distanza grazie a delle "low frequency" e molto spesso, non si riescono nemmeno ad individuarli con T.A.C. in R.M.N., Risonanza magnetica oppure con ecografie sulle parti molli e sarebbe consono usare altri strumenti di rilevazioni, quali frequenziometri e/o magnetometri come fece l'americano Roger Leir. Bisogna trovare altre strategie per individuarli, a costo di creare una sorta di visore simile ad un visore notturno e aggiungervi un frequenzimetro, un magnetometro o qualsiasi altro mezzo che non sia la solita Tomografia Assiale computerizzata che è ben famosa anche per chi impianta e non vuole farli riconoscere ai tachisti più ferrati in materia e che vogliono assolutamente scovarli perchè ancora attenti all'altrui salute.
Si ringraziano i quotidiani trentini sottostanti, per aver aggiunto negli articoli il nemadoma ed aver permesso al blogger, di effettuare ulteriori ragionamenti e approfondimenti con nuovi quesiti su come poter rilevare microchips innestati fraudolentemente e che  hanno spessore e dimensione troppo piccolo e deliberatamente occultati con magari attorno al ripieno un "qualcosa" che deve sembrare materia grigia. Ci vogliono altri strumenti e altre idee e attualmente l'Italia ha troppi "cervelli in fuga" e chi resta qui, diviene sempre più passivo, distratto e svogliato e non arriverà mai lontano, semmai, resterà chiuso in un ufficio grande uno sgabuzzino attendendo il 27 del mese. Assurdo essersi portato a Rovereto un elemento del genere e vedere le folle, sorridere e appagarsi delle meravigliose ricerche di Warvick senza tra l'altro immaginare, che potrebbero avere paesani molto più vicini di quanto immaginano che hanno ancora cicatrici e "bigiotteria" sottocutanea e che essi stessi emarginano e disprezzano, continuando ad andare a Messa ogni Domenica. Ancora grazie alle due testate giornalistiche trentine dei due differenti quotidiani trentini nelle due sedi roveretane, che dopo richiesta hanno acconsentito nel lasciare un briciolo di libertà di movimento al blogger e scansionare qualche loro articolo, agevolando la ricerca.
Come diseva me nono : "Con la lengua en boca se và dapertut".

TRENTINO Domenica 03/10/2010
 LE SCIMMIE per studiare il CERVELLO  

All'istituto di TECNOLOGIA di Rovereto una nuova frontiera della ricerca. Institute of Technology Rovereto a new frontier of research. MICROCHIP nel CERVELLO (nella ex manifattura tabacchi).

  • ITA) Rovereto è una tranquilla città della regione Trentino Alto-adige. Rovereto ha una posizione strategica ideale. Rovereto è una città molto pulita e molto ordinata nell'alta Italia.
  • ENG) Rovereto is a quiet town in the region Trentino-Alto Adige. Rovereto has a strategic position. Rovereto is a city very clean and very tidy in northern Italy.

l'Adige Martedì 12/10/2010

l'Adige 16-04-2011

Trentini con elettrodi (o microchip) impiantati nel cervello per curare il morbo di Parkinson - o meglio - cercare di alleviarne le sofferenze con la tecnica DBS (Deep brain stimolation) che hanno firmato un consenso come nel filmato sovrastante la stessa americana di nome Diana e non vi è alcuna Violazione della Convenzione di Norimberga a differenza di altri esseri umani che sono impiantanti con forza, violenza, delinquenza e con il benemerito tacito delle Istituzioni che direttamente o indirettamente sono colluse in una "cover-up". Dall'articolo de nostro l'Adige, emerge che i primi trentini a farsi micro impiantare furono Remo Coser e Renzo Pedrotti nel 1998 nella confinante Austria ed esattamente a Innsbruck. 

N.B. il filmato sottotitolato in italiano da Konstantin con protagonista l'americana Diana è stato bannato dal tubo, ma ve ne sono copie su internet. Questa censura è molto sospetta.